Home Polo Micologico

Estratto dal Forum del "Polo Micologico"

Gentile visitatore

La visualizzazione delle discussioni e del materiale del Sito è destinato agli "iscritti", queste pagine sono un esempio parziale di quello che si può trovare al'interno del Forum.
L'iscrizione è gratuita e semplice da eseguire, si chiede solamente che chi si iscrive sia motivato e partecipi attivamente alle discussioni del "Polo Micologico".
Se ritieni valida l'attività del "Polo Micologico" e intendi iscriverti utilizza l'apposito link. iscriviti


Autore

Massimo Sanna

iscritto il: 08/06/2009
messaggi: 149

data:
10/12/2017 18:56

Forum: SCHEDE DEI FUNGHI

Tricholoma argyraceum (Bull.) Gillet

Posto la scheda di una specie che non avevo mai reperito:
Tricholoma argyraceum (Bull.) Gillet
Cappello: 4-6 cm, da conico-convesso a piano, munito di basso umbone ottuso. Superficie squamata, soprattutto al centro, di colore grigio, grigio-bruno, le squame più scure, bruno-nerastre, ingiallimento della superficie pileica negli esemplari adulti ad iniziare dal margine. Margine inizialmente involuto poi incurvato, fessurato negli esemplari adulti , non striato, ondulato, anche lobato, chiaro, residui cortiniformi biancastri negli esemplari giovani.
Lamelle: abbastanza fitte, smarginate, di colore bianco sfumato di grigio. Filo intero
Gambo: 2-3x 0,5-1,5 cm, biancastro, bianco-grigio, leggero ingiallimento alla manipolazione, cilindrico, anche compresso, attenuato in basso, presente una fibrillosità su tutta la sua lunghezza.
Carne: fibrosa, biancastra, leggermente ingiallente negli esemplari adulti. Odore leggero farinoso. Sapore grato, farinoso.
spore: ellissoidali, anche larmiformi, guttulate, 4-5,5x3-4 µ Q=1,37/1,42
Basidi: tetrasporici, claviformi, 21-25x6-7µ
cistidi: presenti cheilocistidi cilindrici, strettamente claviformi, 21-35x3-4 µ, anche settati. Dei "peli cistidiodi" visionati anche sulla faccia lamellare.
pileipellis: cutis divenente tricoderma in corrispondenza delle squame.
Zona erbosa con Quercus ilex e Nerium oleander, terreno calcareo

allegato: cheilo 100x Rosso Congo
84_ef7b5d20b194ca3ebdb51a31236cf6cc.jpg

Autore

Massimo Sanna

iscritto il: 08/06/2009
messaggi: 149

data:
10/12/2017 18:56

Forum: SCHEDE DEI FUNGHI

Tricholoma argyraceum (Bull.) Gillet

Posto la scheda di una specie che non avevo mai reperito:
Tricholoma argyraceum (Bull.) Gillet
Cappello: 4-6 cm, da conico-convesso a piano, munito di basso umbone ottuso. Superficie squamata, soprattutto al centro, di colore grigio, grigio-bruno, le squame più scure, bruno-nerastre, ingiallimento della superficie pileica negli esemplari adulti ad iniziare dal margine. Margine inizialmente involuto poi incurvato, fessurato negli esemplari adulti , non striato, ondulato, anche lobato, chiaro, residui cortiniformi biancastri negli esemplari giovani.
Lamelle: abbastanza fitte, smarginate, di colore bianco sfumato di grigio. Filo intero
Gambo: 2-3x 0,5-1,5 cm, biancastro, bianco-grigio, leggero ingiallimento alla manipolazione, cilindrico, anche compresso, attenuato in basso, presente una fibrillosità su tutta la sua lunghezza.
Carne: fibrosa, biancastra, leggermente ingiallente negli esemplari adulti. Odore leggero farinoso. Sapore grato, farinoso.
spore: ellissoidali, anche larmiformi, guttulate, 4-5,5x3-4 µ Q=1,37/1,42
Basidi: tetrasporici, claviformi, 21-25x6-7µ
cistidi: presenti cheilocistidi cilindrici, strettamente claviformi, 21-35x3-4 µ, anche settati. Dei "peli cistidiodi" visionati anche sulla faccia lamellare.
pileipellis: cutis divenente tricoderma in corrispondenza delle squame.
Zona erbosa con Quercus ilex e Nerium oleander, terreno calcareo

allegato: spora 100x Rosso Congo
84_8db777567da394dab54d6f4328d076cf.jpg
Polo Micologico